Myoku Gin è un progetto per i suoi 2/3 "pink", che nasce dalle attente ed esperte menti dei suoi fondatori:

Adelaide (graphic designer), Elisabetta (pharmacist) e Raffaele (food scientist).

Myoku in giapponese significa "osservazione" ed è la finalità del nostro “viaggio” ovvero quello di non fermarsi alle apparenze, di non vincolarsi a luoghi e costumi ma di soffermarsi il più possibile ad osservare come le contraddizioni logistiche, naturiste e culturali in realtà si possano unire in un connubio di odori e sapori tali da allinearsi, in maniera simbiotica, con il nostro stato psico-fisico primordiale.

Myoku Gin ha l’obiettivo di evocare i sentori di differenti elementi presenti in natura sapientemente introdotti nella ricetta e minuziosamente equilibrati tra loro.

Il passion fruit è conosciuto per le sue proprietà benefiche sulla vista.

Secondo l'aromaterapia orientale, il gelsomino apporta armonia ed induce ad una maggiore consapevolezza sui bisogni più veri e profondi dell’anima mentre il pompelmo rosa stimola il buon umore.

Ms. Heidy

Laureata in Architettura.
Appassionata di arti grafiche. Specializzata nella creazione di marchi e loghi.
Sviluppo di siti web e profili social.

Mr. Ryffo

Laureato in Scienze e Tecnologie Alimentari.
Business developer per professione.
Specializzato nelle start up e nella strutturazione vendite.

Ms. Elysa

Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche.
Appassionata di preparazioni officinali.
Specializzata nell'assicurazione qualità.